sabato 1 agosto 2015

[Review] Correttore Porcelaine, Avril

Il correttore è un validissimo aiuto per noi donne. Forse è concettualmente l'articolo di make-up che preferisco: un amico magico, che sa celare i difetti. Purtroppo però a volte l'incatesimo si spezza nel momento dell'utilizzo.

Oggi vi parlo del correttore Avril, nella tonalità Porcelaine.


Prima di lui nessun correttore fra quelli da me provati (e sono molti) mi ha soddisfatto. Cominciavo quasi a perdere le speranze. I problemi che riscontravo maggiormente erano poca coprenza e/o durata e tonalità non adatte a me. Ma andiamo con ordine.

Il packaging del prodotto è semplice ma funzionale: un contenitore in plastica dura con apertura a scatto. La parte superiore, trasparente in modo da poter vedere la colorazione del prodotto, riporta la dicitura "l'anti-cernes certifié bio" (l'anti-occhiaie, certificato bio) e il nome del brand. Sul retro troviamo invece altre indicazioni fra cui il nome della tonalità. E' molto pratico e resistente. Nonostante varie cadute non si è mai rotto.
L'inci è il seguente: CI 77891, caprylic capric tryglycerides, glyceryl caprylate, tocopherol (and) glycine soja, prunus amygdalus dulcis (sweet almond) oil*, CI 77492 (Iron oxide), tribehenin, silica, coco-caprylate, oryza sativa (rice) powder*, jojoba esters, trihydroxystearin, copernicia cerifera cera*, butyrospermum parkii (shea butter)*, CI 77491 (Iron oxide), CI 77499 (Iron oxide), parfum, helianthus annuus (sunflower) seed oil, dendrobium phalaenopsis flower extract, ascorbyl palmitate.
* ingredienti provenienti da agricoltura biologica
100 % ingredienti di origine naturale
19 % ingredienti provenienti da agricoltura biologica 

Ha una consistenza particolare, è infatti cremoso e "duro" al contempo. Per poterlo lavorare al meglio l'ideale è scaldare il prodotto fra le dita prima di stenderlo. Va applicato picchiettando, assolutamente non strisciando o il prodotto non rimane sulla pelle. Io ero convinta che se non strisciavo il dito (o il pennello/spugna in base alle preferenze) il prodotto non si sarebbe sfumato bene. Grazie a Benny (ciao!) ho invece imparato la giusta tecnica. 
Mia madre ha provato lo stesso correttore nella tonalità doré, il prodotto le è piaciuto ma ha litigato parecchio con la sua consistenza per cui questa può risultare un difetto. Io la trovo buona: abbastanza morbida da poterla stendere senza tanti problemi e al contempo abbastanza secca da fissarsi e non andare nelle pieghette. Come sempre è un discorso soggettivo.

Per quanto riguarda la tonalità è un beige rosato molto chiaro, pensate che è proposto spesso come illuminante. Su di me la trovo perfetta, riesco ad usarlo anche senza fondotinta o altri cosmetici.
Vi lascio qualche swatch fatti in diverse condizioni di luce.




Coprenza e durata infine le trovo ottime, fra tutti quelli provati è quello che mi da più alti risultati. Lo uso sia per le occhiaie che per il viso su discromie, brufoli ecc.
Ecco un esempio. Un giorno, lo scorso inverno mi sono svegliata con quel ponfo rosso sotto l'occhio. Ad oggi non so ancora cosa fosse con certezza ma credo una puntura di un qualche insetto. Comunque, a destra potete vedere la coprenza alla luce naturale (la prima è scattata in casa con luce artificiale, la seconda all'esterno) di questo correttore. A mio avviso è assolutamente soddisfacente.



Sulle occhiaie quel giorno non lo avevo messo. In questo caso mi capita di fare più passate per aumentarne la coprenza. Il prodotto si stratifica molto bene per cui è possibile compiere quest'operazione senza alcun problema.
Come dicevo anche la durata è molto buona, arrivo tranquillamente a fine giornata o quasi.

Il rapporto qualità/prezzo, considerando che il prezzo medio (varia da rivenditore a rivenditore) è 7-8 euro, lo trovo a dir poco favoloso. Non so quanto prodotto sia contenuto nel packaging, non lo trovo scritto da nessuna parte, ma personalmente mi dura svariati mesi.

Concludendo, amo questo correttore e credo che lo comprerò ancora ed ancora.


Fatemi sapere se anche voi l'avete provato o qual è invece il vostro correttore preferito.


Lily

"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi

14 commenti:

  1. Sembra davvero carino questo correttore..se é leggermente secco e nn troppo cremoso direi che é ottimo per fissarsi:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si esatto, se ti capita provalo :)

      Elimina
  2. la coprenza sembra davvero ottima! la macchia rossa è molto attenuata. La consistenza forse non mi convince molto ma credo di non poter fare altro che provarlo! ottima recensione baci :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)
      Eh si per me la consistenza é l'unico aspetto problematico di questo prodotto: ci si può trovare bene come male

      Elimina
  3. Voglio assolutamente provarlo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel caso poi fammi sapere come ti trovi :)

      Elimina
  4. Al momento sto usando il Couleur Caramel, per noi chiarissime di pelle trovare le giuste tonalità è sempre un problema! Questo l'avevo puntato! La coprenza mi sembra ottima! Mi lascia più perplessa la consistenza che se da un lato essendo più duretta dovrebbe fissarsi bene senza creare pieghe, dall'altro amo prodotti più cremosi da usare nel contorno occhi! Ad ogni modo visto il prezzo appena finirò l'interminabile Couleur Caramel con cui mi sto trovando molto bene lo proverò sicuramente!! Buona serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, per andar bene dovremmo esser tutte medie e gialle! A noi chiare (e pescate nel mio caso) difficilmente calcolano...
      Il couleur caramel é decisamente più cremoso in confronto, l'ho provato in negozio (il risultato non mi era affatto dispiaciuto) e ce lo ha mia madre (che però ha tonalità ben diverse da me)

      Elimina
  5. Questo correttore mi piace davvero tanto, non lo uso però per le occhiaie (per loro uso quello della Purobio, divino!), ma soprattutto per brufoletti vari, lo adoro!
    La tenuta poi è davvero buona, appena finirà lo riprenderò di certo!
    Appena iscritta nel tuo blog, davvero bello, curato in ogni minimo dettaglio!
    Se ti va di ricambiare, io sono qui, ciao! http://www.irifugincantati.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello Purobio é strepitoso, io non riesco ad usarlo per una questione di tonalità (non adatte a me) ma a coprenza e tenuta è davvero buono!
      Grazie, passerò sicuramente :)

      Elimina
    2. Ma guarda.. io sono strabianca di viso, ma usandolo solamente sulla zona scura dell'occhiaia(tonalità aranciata numero 18, si uniforma perfettamente, io ti consiglio di provarlo, sai? :)

      Elimina
    3. Ho provato entrambe le tonalità ma su di me non si uniformano purtroppo, rimane proprio l'alone più scuro :(

      Elimina
  6. Risposte
    1. Nel caso fammi sapere come ti trovi :)

      Elimina

Grazie per il tuo commento, il vostro riscontro è molto prezioso! :D
Ti chiedo cortesemente di non lasciare spam e di usare un linguaggio consono ed educato. Tutti i commenti che non rispettano questi due punti verranno automaticamente cancellati.

 

Copyright @ 2013 Breakfast at Lily's.