sabato 21 febbraio 2015

[Fitocose Reviews] Karitinta 0, zenzero

Fra le tante creme colorate/bb cream ecc. in commercio la Karitinta è senz'altro la meno conosciuta.



Prodotta da Fitocose (tutte le info e i dati sull'azienda li trovate cliccando qui) viene descritta come una crema colorata al burro di karitè che corregge le imperfezioni e dona alla pelle un colore naturale, omogeneo e luminoso. 
InciAqua - Aloe barbadensis gel*- Titanium dioxide (CI 77891) - Squalane(da olio di oliva) - Coco caprylate - Cetearyl alcohol - Helianthus annuus seed oil*- Butyrospermum parkii butter*- Sodium stearoyl glutamate - Glyceryl stearate citrate - Glycerin - Capryloyl glycine - Rosa rubiginosa oil*- Iron oxides / CI77491 - CI77492 - CI 77499/ - Xanthan gum - Acacia senegal gum - Rosmarinus officinalis extract - Brassica napus seed oil - Oryzanol - Citric acid - Sodium dehydroacetate - Sodium phytate - Profumo**- Limonene**- Linalool**
*da agricoltura biologica

E' disponibile in quattro numerazioni/tonalità dai nomi davvero particolari: 0 zenzero (novità), 1 noce moscata, 2 mandorla e 3 cannella. Sebbene apprezzi tanto l'originalità di nomi ed il loro richiamo a referenze naturali trovo sia difficile riuscire a ricavarne un'idea precisa. In generale la 0 è l'unica rosata nonché la più chiara, le altre tre sono tutte sul giallino. Per cercare di fare un confronto con nomi a cui siamo maggiormente abituate definirei la 0 un light rose, la 1 un medium neutral, la 2 un tan neutral e la 3 un tan warm piuttosto scuro. Prendete comunque questi riferimenti con le pinze, basatevi più che altro sugli swatch o se potete vederle/provarle dal vivo tanto meglio, è la soluzione migliore.
In passato ho utilizzato la tonalità 1 (recensita qui) e sebbene non fosse il mio colore se usata in quantità ridotte riuscivo ad adattarla e a portarla senza particolari problemi. Dovevo però stare sempre attenta a quanta ne mettevo e riducendone ne quantità ne riducevo anche i suoi effetti. Perciò quando è uscita la 0 ho subito chiesto un campioncino ed ho trovato il mio mondo.

Come tutti i prodotti Fitocose dal packaging in vasetto di vetro presenta un doppio tappo. Il primo a vite e il secondo a pressione, quest'ultimo talvolta risulta leggermente difettoso. Nel caso della mia Karitinta ad esempio resta un po' sollevato ma la presenza di due tappi garantisce comunque un'ottima protezione del prodotto che si manterrà inalterato nel tempo.



La karitinta si presenta come una morbida crema colorata, nel caso di questa tonalità è color rosa salmone. La mia fotocamera tende ad ingiallire questa tonalità, immaginatela un filo più rosa.



La stesura è molto confortevole e si assorbe velocemente. Di base è una crema idratante per cui personalmente la applico allo stesso modo, semplicemente massaggiandola sul viso fino a completo assorbimento. La pelle risulta morbida, ben idratata e omogenea.


L'effetto di questa crema colorata è leggero ma visibile. Ho approfittato di un periodo con brufoletti evidenti per fare le foto. Sono scattate di sera, con la mia solita luce del bagno che ingiallisce leggermente ma a parte questo dato sono fedeli. 
Partiamo da me struccata (ahimè vi tocca).


Ed eccomi con la Karitinta.



Come potete vedere questa crema ha una coprenza bassa: brufoli ed occhiaie sono ancora visibili, per nasconderli del tutto dovrei usare un correttore o un fondotinta coprente. In compenso però la pelle risulta più uniforme, omogenea e luminosa. Oltre ad illuminare l'incarnato e uniformare la grana della pelle minimizza anche le discromie, per cui i rossori vengono celati ed anche le mie occhiaie (che sono delle discromie rossastre) risultano sì ancora visibili ma meno evidenti.


La tonalità su di me è perfetta. Ho un colorito pesca dal sottotono neutro, normalmente di fondi minerali uso il light rose di Jade Minerals (corrisponde al light rose di Neve Cosmetics) per cui se vi ritrovate in queste caratteristiche ci sono alte probabilità che questa tonalità sia adatta anche a voi.
La applico solo sul viso e non emergono differenze con il collo.


Mi piace tantissimo. Fra tutte le creme colorate da me provate risulta la migliore in primo luogo per la colorazione, finalmente adatta a me, e poi per il risultato che ottengo.
E' pratica e veloce. La utilizzo alla mattina quando sono di fretta o comunque non mi trucco come se fosse una normale crema idratante, la applico in un minuto e posso subito uscire sapendo che oltre a idratare e proteggere la pelle del viso mi garantisce anche un aspetto migliore. La uso anche quando mi trucco, sempre come crema idratante colorata. In questo caso la abbino al correttore oppure se voglio una base ancora più curata la utilizzo come "primer" facendo karitinta + correttore + fondo minerale. Applicata in questo modo va ad aumentare la coprenza del fondo minerale senza però dare un effetto "mascherone", rimane sempre molto naturale.
La durata è ottima, mi dura fino a sera e nel tempo non ossida/modifica il colore.

Riassumendo,

  • la karitinta è una crema idratante colorata a base di burro di karitè, olio di girasole e olio di rosa rubiginosa. Perciò può essere utilizzata da sola sul viso, soprattutto se avete una pelle normale o mista. Se avete la pelle secca magari sentirete la necessità di abbinarci la vostra solita crema viso, anche se personalmente non credo, la trovo ben idratante. In caso di pelle grassa può invece risultare pesante.
  • Può essere utilizzata sia da sola, sia abbinata al correttore, sia come primer sotto i fondotinta.
  • Dopo l'applicazione la pelle risulta morbida, omogenea e luminosa.
  • Oltre ad illuminare l'incarnato e a uniformare va anche a minimizzare le varie discromie. La coprenza di imperfezioni come brufoli è invece bassa, per questo scopo va usato un correttore.
  • La stesura è confortevole e dura tutta il giorno.
  • Prezzo: 9,50 € x 30 ml.
La consiglio a chiunque stia cercando un unico prodotto in grado di idratare e uniformare. Se non avete tante imperfezioni e volete un prodotto leggero e dall'effetto visibile ma naturale questa crema fa per voi.

Fatemi sapere se questo prodotto vi ispira o se avete avuto modo di provarlo.


Lily

"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi

16 commenti:

  1. Bello questo articolo :-) Io sono una fair neutro fredda rosata, non so se può andar bene lo zenzero, ma mi hai fatto nascere la curiosità di provarla. Mi piace come effetto leggero, e mi piace ancora di più che sia praticamente una crema idratante colorata. Per la primavera, con un tocco di cipria dovrebbe essere una perfetta base leggera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto :) se hai bisogno che non trovi un tester o un campioncini posso fartela provare io dalla mia tanto siamo vicine

      Elimina
  2. Sai che è una delle poche BB col sottotono rosa che mi sembra di vedere?*_* Finalmente qualcuno pensa anche a noi Peppa PigXD Ma trovi che dopo qualche ora ti ossidi? Io ho quasi sempre avuto questo tipo di problema con le BB, tendono quasi tutte ad ossidare ed ingrigirmi il viso:/
    Come coprenza mi sembra molto meglio di tante altre viste in giro! Mi interessa assai:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, solitamente tendono tutte al beige o al giallo. Comunque no su di me non ossida nè cambia colore per fortuna. Una volta spalmata si adatta al mio incarnato e cosí rimane :)

      Elimina
  3. La trovo perfetta licia e per dirlo io che sono allergica a tutto o quasi ...è un miracolo..Anche la confezione mi dà sicurezza , e non so spiegarlo..comunque ottimo consiglio...
    Mi sono iscritta con piacere , spero lo sia anche per te il ricambiarmi..
    Un abbraccio piovosissimo!
    Grazie!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie :) mi fa piacere sapere che anche in casi di allergia va bene. D'altronde è Fitocose! :)
      Un abbraccio, sperando oggi il tempo sia migliore (anche se a giudicare dal canto degli uccellini direi di si)

      Elimina
  4. è la prima volta che leggo una recensione su questo prodotto :) mi piacerebbe provarla ma per me che ho la pelle grassa forse è troppo ricca :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Non saprei, "purtroppo" non ho vicino nessuno con la pelle grassa per fare una prova ma anch'io penso che possa risultare troppo. Poi magari no non saprei, andrebbe provata

      Elimina
  5. Grazie cara Lilly per le tue gentili parole e la preziosa iscrizione..vado subito a salvare il tuo bellissimo blog sul mio roll preferiti..Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Ciao, sono passata per dirti che ti ho taggata in un post! Spero ti faccia piacere rispondere! Baci.. :D

    http://phoenixmkp.blogspot.it/2015/02/tag-my-beauty-routine-viso.html

    RispondiElimina
  7. Tesoro adesso però mi hai messo in testa che devo provare anche questa!!! Sei una tentatriceeeee.... io utilizzo il warm peach di Lily Lolo che colore consigli??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella! Uh cavolo a saperlo quel sabato salivo in camera a prenderla così la provavi, ce l'avevo dietro! Comunque non saprei. I colori di lily lolo non li ho presenti, a vedere gli swatch in internet mi sembra più giallo il warm peach per cui boh, forse la karitinta 1 ci si avvicina di più. Al contempo però non so quanto il tuo tono di pelle differisce dal mio, se sono simili forse è meglio anche per te la 0.

      Elimina
  8. Ciao! :-)
    Bella recensione, mi fa comodo perché sono interessata ad acquistare questo prodotto.
    Sul sito di Fitocose è scritto che ha anche protezione solare media (15). Confermi?
    Secondo te può essere utilizzata anche in questo periodo dell'anno e in estate, oppure è troppo pesante?
    Se così fosse, si risolverebbero tre problemi in una volta sola: crema idratante+ colorazione+protezione solare!
    Aggiungo che anche la Bioearth fa una BB cream adatta a pelli chiare/rosate: è la extra light. Io la sto usando ma è davvero poco coprente. In compenso non lucida, anche se credo che per l'inverno risulti troppo leggera.
    Ciao e complimenti per il blog! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Si ora fa anche da leggero filtro solare, hanno cambiato la formulazione ed il nome (da karitinta 0 a Sole mio karitinta 0). Io possiedo la versione "vecchia" per cui purtroppo non so dirti molto. Dipende comunque dal tipo di pelle su di me questa va benissimo in primavera mentre in estate metto proprio direttamente la crema solare. Mi spiace che hanno cambiato la formulazione aggiungendo il filtro perché solitamente in autunno/inverno preferisco evitarli, li uso solo in estate dove però un spf 15 non mi basta.
      Grazie per il tuo consiglio sulla bioearth, non la conoscevo, e per i complimenti :)

      Elimina

Grazie per il tuo commento, il vostro riscontro è molto prezioso! :D
Ti chiedo cortesemente di non lasciare spam e di usare un linguaggio consono ed educato. Tutti i commenti che non rispettano questi due punti verranno automaticamente cancellati.

 

Copyright @ 2013 Breakfast at Lily's.