martedì 20 gennaio 2015

[BeBio by Alessia Nardone] Il bello delle donne!

Con questo post inizio la seconda "stagione" di BeBio. Come forse saprete questa rubrica all'inizio prevedeva 6 appuntamenti, al termine però MissHaul ha indetto un giveaway nel quale furono scelti altri 5 episodi. 
Mi permetto di saltare i primi due, "Piedini di fata" by Monica Finaccioli e "Sotto questo sole" by A lost Girl, in quanto mi sono accorta che per il primo non ho nulla da dire non usando prodotti particolari per quella zona del corpo e per il secondo non ho nulla di nuovo da aggiungere ai post già fatti in passato. Passo quindi subito al terzo, pensato da Alessia Nardone e dal titolo "Il bello delle donne!"


L'argomento principale è il ciclo mestruale e tutti quei prodotti bio che ci aiutano ad affrontarlo. Partiamo subito!

Coppetta mestruale
Se si dice ciclo non posso che rispondere con coppetta. Pratica, ecologica, economica, igienica, comoda...questo piccolo aggeggio che a prima vista sembra infernale apporta davvero un sacco di vantaggi. Io uso una Mamicup, brand tutto italiano. E' una coppetta morbida ed ho scelto la taglia più piccola. La utilizzo ormai da parecchio tempo e non mi ha mai dato problemi. Ho già scritto un post dettagliato sulla coppetta in generale, cos'è, come si usa e come risolvere tutti quei dubbi che immancabilmente vengono al suo cospetto. Lì vi ho anche parlato della mia personale per cui non mi resta che linkarvi il post, lo potete leggere cliccando qui.

Salvaslip
Per maggiore sicurezza abbino alla coppetta i salvaslip. Io uso quelli della Vivicot Bio.


Sono prodotti con puro cotone certificato e proveniente da coltivazioni biologiche, questo li rende anche ipoallergenici. Sono biodegradabili e confezionati in scatole di cartone riciclato, certificati da ICEA in base allo standard internazionale GOTS dei prodotti tessili biologici. Costano 2,49€ e la confezione ne contiene 20. Dello stesso brand potete anche trovare vari tipi di assorbenti esterni (anatomico, giorno con ali, notte con ali) e due misure di assorbenti interni con applicatore: regular e super. Credo siano di facile reperibilità, io li trovo facilmente al supermercato.
Mi trovo molto bene, quando mi è capitato di avere delle perdite hanno assorbito e protetto in modo ottimale. Li sento inoltre delicati sulla pelle, anche con il caldo non creano irritazioni o fastidi. Devo però dire che non sempre la qualità è il massimo purtroppo. Mi sono capitate confezioni in cui la colla dietro al salvaslip non teneva, era troppo blanda ed altre confezioni in cui al contrario era troppo forte, ci ho impiegato secoli a staccarli del tutto. Non è nulla di grave ma considero queste cose fastidiose per cui se l'azienda prestasse maggiore attenzione a questo punto in modo che cose simili non capitino sarebbe decisamente meglio.

Detergente intimo
Durante il periodo di fertilità femminile noi donne abbiamo un ph acido, sarebbe bene dunque utilizzare detergenti adatti. Questa circostanza aumenta di importanza durante il ciclo perché il sangue (come vari altri fattori) può contribuire ad alterare il nostro ph naturale, un detergente che aiuti quindi a riequilibrarlo può essere davvero utile.
Io uso il detergente intimo di Flora Laboratori di natura.


Lo amo alla follia! E' miracoloso! Ma andiamo con ordine.
Descrizione: lenitivo, delicato e rinfrescante, deterge delicatamente rispettando la naturale delicatezza delle parti intime. Aiuta le difese naturali a combattere le aggressioni degli agenti esterni. Gli oli essenziali puri 100% di albero del tè, lavanda, menta e timo bianco ne facilitano l'efficacia lasciando una gradevole e fresca profumazione. Indicato per una corretta igiene intima quotidiana. Dona una piacevole sensazione di freschezza grazie anche all'azione dell'acido lattico (sostanza contenuta naturalmente nel nostro corpo) che contribuisce a ripristinare il normale equilibrio della flora batterica. Formulazione innovativa a ph 3.5 particolarmente adatta durante il periodo di fertilità femminile.
Sostanze funzionali: oli essenziali puri 100% di albero del tè, lavanda, menta e timo, estratto di malva e propoli, acido lattico.

Inci: aqua, coco glucoside, lauryl glucoside, glyceril oleate, decyl glucoside, sodium coco-sulfate, melaleuca alternifolia oil*, lavandula hybrida oil**, mentha arvensis oil*, thymus serpillum oil*, malva sylvestris extract*, propolis extract, glycerin, sodium benzoate, potassium sorbate, lactic acid, linalool, eugenol.
* da agricoltura biologica controllata
** da agricoltura biodinamica controllata

Per me è IL detergente intimo. L'ho scoperto in occasione di una vaginite causata da una leggera candida. Ho spedito il fidanzato a prendere qualcosa che potesse aiutarmi e sotto consiglio è tornato con questo. Ora non vorrei scendere in dettagli poco carini ma fidatevi che questo detergente ha fatto miracoli. Per debellare del tutto la cosa ho dovuto ricorrere ad un farmaco per bocca ma nel mentre che aspettavo di poter vedere il ginecologo e capire la cura migliore lui ha modificato la situazione da "omammamia che cavolo è successo qui?!" e "non ce la faccio più, che qualcuno faccia qualcosa" a "oh, che sollievo!" Una cosa ve la dico, tanto dopo aver parlato di coppetta posso parlare di tutto, la vaginite mi aveva procurato un potente gonfiore, sono bastati pochi lavaggi per riportare tutto nella norma. E' un portento, non posso definirlo altrimenti.
Per il resto condivido con la descrizione. E' lenitivo, lava bene ma in modo delicato, è piacevolmente rinfrescante, contiene tanti ingredienti adatti e funzionali...solo su una cosa non concordo: la profumazione non è "fresca e gradevole" al mio naso. Sa principalmente di timo e io la trovo particolarmente intensa, non mi piace granché. Per mia fortuna non è persistente per cui la sento solo durante il lavaggio. Odore a parte, lavarsi con questo detergente è davvero piacevole per via dell'immediata sensazione di freschezza che regala. Lo consiglio a tutte, in particolar modo a chi soffre di irritazioni o infezioni. E' reperibile al NaturaSì ed online e l'ho pagato 9,90€ x 250 ml. Un prezzo alto rispetto ai miei standard ma li vale tutti, inoltre viene ammortizzato nel tempo perché ne basta una puntina.

Che altro dire? Ah si, attente quando fate fuoriuscire il prodotto perché l'erogatore ne butta fuori una quantità esagerata e ricordate di usarlo solo voi o comunque con altre donne in età fertile. Niente sorelline/bambine, mamme già in menopausa, nonne, fidanzati, maschietti in generale perché per loro il ph non è adatto.

Abbigliamento intimo
Non so voi ma io mi sono convertita ad un intimo comodo e funzionale, soprattutto in quei giorni. Per cui sì al cotone puro o alle altre fibre naturali. Al momento ho preso un po' di slip all'oviesse ma conto di prendere appena posso anche qualche slip/culotte di H-earth.


Vi ho già parlato altre volte di questo brand in passato perché sono la soddisfattissima proprietaria di due loro articoli: la canotta a vogatore ed il top fitness.
H-earth è un'azienda a conduzione familiare di Prato. La gamma di prodotti è vasta (dall'intimo alle
collant fino all'abbigliamento casual e sportivo) e sono realizzati con fibra di amido a contatto con la pelle e fibra di bambù all'esterno. Queste fibre hanno varie proprietà. Quella di amido ad esempio elimina il sudore in maniera naturale, ha un elevato confort termico, attenua i cattivi odori, non surriscalda, è batteriostatica e anallergica. Inoltre non irrita l’epidermide, riduce la formazione di batteri, è ideale per chi ha la pelle delicata e per prevenire irritazioni. In più ha la capacità di non trattenere i liquidi e quindi di drenare l'umidità verso lo strato esterno, dove viene assorbito dalla fibra di bambù. Quest'ultima ha elevate capacità termiche, è in grado di assorbire e fare evaporare il sudore in pochi secondi donando sempre una sensazione di freschezza, mantiene in piena estate il corpo fino a 1 o 2 gradi di temperatura più bassa, è resistente ai raggi uv, ed è antibatterico. Infine è altamente ecofriendly e ad impatto zero, in quanto per la sua produzione non necessita di additivi chimici ed è totalmente biodegradabile.

Ringrazio Alessia per avermi dato spunto per parlarvi di questi prodotti.
Fatemi sapere come sempre se li avete provati o cosa siete solite usare voi durante il ciclo.




Lily

"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi

4 commenti:

  1. Davvero interessante questo articolo, soprattutto il pezzo riguardante il detergente intimo! Ma sai che tutte quelle cose sul ph non le sapevo?? Spero di riuscire a trovarlo perchè ormai mi hai fatto venire voglia di comprarlo!! ;)
    Non so se sei interessata ma ti ho taggato in un post nel mio blog, è un tag sui prodotti ecobio che ci piacciono e che vorremmo comprare nel corso del 2015. Se ti fa piacere passa e partecipa anche tu! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, mi fa davvero piacere sapere che lo hai trovato interessante :)
      Grazie per il tag, risponderò quanto prima!

      Elimina

Grazie per il tuo commento, il vostro riscontro è molto prezioso! :D
Ti chiedo cortesemente di non lasciare spam e di usare un linguaggio consono ed educato. Tutti i commenti che non rispettano questi due punti verranno automaticamente cancellati.

 

Copyright @ 2013 Breakfast at Lily's.