mercoledì 16 aprile 2014

[Armocromia] Fra coloriti e sottotoni finalmente ci vedo chiaro!

Sono particolarmente contenta di poter scrivere questo post e se sono arrivata a farlo il merito è solo di due ragazze fantastiche: Camilla ed Annalisa.
Le ringrazio infinitamente per la loro pazienza e disponibilità ma soprattutto per il condividere con noi la loro sapienza in modo sempre gentile e umile, mai "da maestrina".

Ora che ho fatto i doverosi ringraziamenti vi spiego meglio. 
L' armocromia, intesa come armonia di colori ovvero imparare quali tonalità si armonizzano al meglio con le nostre naturali, mi attirava già da tempo ma avevo accantonato l'idea di conoscerla più a fondo in quanto non riuscivo a comprenderla.

Errate convinzioni
Non avevo mai capito nulla neanche di sottotoni & co. 
Fuorviata probabilmente dai nomi dei fondotinta minerali credevo che in sostanza esistevano 3 sottotoni principali: il rosa, che corrispondeva al freddo, il giallo, caldo ed il neutro. A questi aggiungevo un quarto sottotono, l'olive per le ragazze olivastre.
Il mio primo fondotinta minerale l'ho preso un po' a casaccio, volevo approfittare di una promozione di Jade Minerals per cui ho guardato gli swatch, deciso quello che mi sembrava più simile a me, chiesto consiglio ed infine ordinato. La mia scelta ricadde sulla tonalità light rose e con mia enorme sorpresa si rivelò azzeccata. Da lì mi convinsi che ero chiara (anche se fin qui ci ero già arrivata da sola) e rosata. 
Basandomi su questi fondotinta per me le pelli si dividevano in sostanza in 5 colori, molto chiara, chiara, media, scura e molto scura, che a loro volta si suddividevano nei sottotoni elencati prima. 
In tutto ciò qualcosa che non mi convinceva c'era. Secondo questa mia teoria io ero rosata e di conseguenza fredda, ma non mi vedevo tale. Tagliai corto la questione dicendomi che io avevo uno strano sottotono rosa ma caldo (anche se secondo la mia concezione la cosa non poteva esistere) ed evitai di pormi altre domande. Quanta ignoranza!

Poi, l'illuminazione
Tutto questo fino a quando, nel gruppo facebook Le paperelle di MissHaul, lessi le spiegazioni ed i consigli di Camilla e di come aiuta, con l'ausilio di Annalisa, le ragazze che trovano difficile capire la loro pelle. 
Da Camilla ho capito ed imparato che per analizzare la nostra pelle dobbiamo soffermarci su tre parametri:
  • Sottotono: ovvero la temperatura dell'incarnato, può essere neutro, freddo o caldo.
  • Colorito: ovvero la tonalità, può essere rosa, giallo, pesca, beige, olive ed altri ancora ma soprattutto per i caucasici i più frequenti sono questi. 
  • Croma: ovvero l'intensità, la saturazione di un colore.
Per cui, ad esempio possono esistere pelli rosa fredde, rosa calde, rosa neutre, gialle fredde, gialle calde, gialle neutre e così via.

Da Annalisa ho imparato che questa non è una scienza esatta e neanche dittatoriale come spesso, erroneamente, si pensa. 
Credevo che una volta assimilata la teoria base fosse possibile catalogare ogni persona, che una volta conosciuti i propri colori armocromatici bastava applicarli per diventare automaticamente, per un gioco ottico, bellissime e che, di conseguenza, venissero esclusi tutti gli altri. 
Invece non è propriamente così, ci sono persone che sono vie di mezzo (io stessa in parte lo sono), non sempre è possibile classificare tutti in modo certo. Ma soprattutto l'armocromia ci indirizza sì sui nostri colori top, quelli che ci stanno meglio in assoluto e con i quali possiamo andare sicure sempre, ma tuttavia questo non esclude le altre tonalità, se ci piacciono possiamo usarle comunque, sapendo che non sono quelle che ci valorizzano al massimo e che magari per vedercele bene dobbiamo bilanciarle, ad esempio abbinando un determinato trucco occhi piuttosto che altro.

Il mio caso
Dopo aver finalmente compreso tutto ciò ero curiosissima di scoprire quindi il mio colorito/sottotono/stagione armocromatica.
Il metodo migliore è di farsi varie foto con colori strategici, sia caldi che freddi, e di vedere con quali il nostro viso risulta meglio. Nello specifico le foto vanno fatte rigorosamente da struccate, con luce naturale (senza filtri) e con i capelli legati. Si possono usare dei rossetti nei colori rosa, fucsia, marrone, rosso, arancione, corallo, pesca, vinaccia, berry chiaro e/o dei foulard o delle magliette nei colori nero, bianco, grigio, beige, marrone, borgogna, rosa, fucsia, rosso, arancio, verde ottanio. Questi sono i colori che servono, poi più foto fate meglio è. Io non avevo tutti i colori richiesti per cui ho radunato tutto ciò che di colorato trovavo in casa e fatto le foto che vedete riassunte nei collage qui di seguito.
EDIT: ho rimosso le foto in quanto avevano una luce azzurata che, per chi non ha un occhio esperto capace di ribilanciare i colori, rendeva difficile comprendere il verdetto. Sarà mia premura aggiungere quanto prima delle foto realmente esplicative. 

Dopo aver visto le foto per l'analisi e molte altre, Camilla ed Annalisa sono arrivate ad un responso.
Hai colorito pesca e sottotono neutro, forse tendi un po' al caldo dato che i capelli ramati ti stanno bene anche se ti preferisco con il tuo castano chiaro neutro. Come colori sei soft, hai basso contrasto croma e i colori carichi/intensi/saturi ti sovrastano. Scegli tinte delicate, insature. Come tonalità invece puoi spaziare, sia caldi che freddi, essendo neutra. Come puoi vedere ti stanno bene anche i colori più freddi o spiccatamente rosati (Camilla).    
Concordo con Camilla sei neutra ma credo pendi leggerissimamente al caldo e sei soft. L'ideale per te sono i colori abbastanza morbidi e neutri, evita quindi i toni molto freddi così come quelli molto caldi. Credo che sei un autunno soft profondo ma non avendoti vista in tutti i colori che servirebbero per un'analisi e siccome ti trovo abbastanza frizzantina mantengo il dubbio che tu possa essere una primavera chiara (Annalisa).
Ma quindi, se non sono rosata perché il light rose mi sta bene? Me lo spiega ancora una volta Camilla dicendomi che questa tonalità (di Neve Cosmetics e di Jade Minerals) ha sovrattoni rosa ed è a sottotono neutro, per cui si adatta perfettamente alle pescate neutre. Mi esorta infine a non cambiare mai fondotinta, di pescati non ne fanno molti, un rosa freddo non mi starebbe bene e nemmeno un neutral dato che questi in genere sono beige. Di certo seguirò il suo consiglio.

Rimaneva solo il dubbio sulla stagione cromatica. 
Pensando di facilitare il lavoro ad Annalisa ho provato a fare altre foto.
Fu allora che Annalisa mi ha suggerito di provare con un giallo luminoso, tipico delle primavere.

È emerso che non mi sta male, ma non si può dire di certo che è il mio colore. Nel frattempo Annalisa aveva spulciato altre mie foto ancora e sommando il fatto che i colori scuri non mi stanno poi male a tutto il resto è arrivata alla conclusione che sono confinante, un autunno soft profondo dal croma leggermente più alto rispetto alla media, è questo che mi permette di portare anche colori che contengono al loro interno del bianco e che risultano quindi più luminosi, primaverili.
Per questo si può dire che il mio croma è simile a quello delle primavere. Osservate questa tabella.




I colori della primavera sono sempre più luminosi, viene associata a questa stagione proprio perché i colori ricordano quelli dei fiori e dei primi raggi del sole. Quelli dell'autunno invece sono più mielati, bruciati, contengono sempre una punta di senape o di marrone. 
In pratica risultavo confinante fra l'autunno soft profondo e la primavera chiara. 
Per cui sono andata avanti a tenere sott'occhio entrambe le stagioni fino a quando Annalisa ha posto, questa volta realmente, fine alla questione. Secondo i suoi studi la primavera chiara soft è l'esatta via di mezzo che meglio mi rappresenta: sono più luminosa e satura di un autunno ma meno bright della primavera chiara "classica".

Ricapitolando quindi, sono dal
  • Colorito: pesca
  • Sottotono: neutro
  • Croma: basso, regge però anche colori che contengono del bianco (luminosi)
  • Colori top: colori neutri, delicati e soft ovvero tutti quei colori smorzati/insaturi che contengono un tocco di grigio o di marrone che li rendono morbidi e non squillanti. Colori né troppo chiari né troppo scuri, né troppo caldi né troppo freddi. Insomma, "in medio stat virtus" ;)
  • Stagione armocromatica: primavera chiara soft
La prova poi "sul campo" con i vari colori ha confermato questo risultato.

Spero che questo lungo post vi possa esser stato d'aiuto. Se l'argomento vi interessa non dovete perdervi tutti i post di Camilla ed Annalisa a riguardo, in particolare ve ne voglio segnalare due:
- il primo è di Camilla e chiarisce magnificamente il discorso sottotono, colorito, croma e come fare per individuarli. Ci sono anche tante foto esemplificative. Lo trovate cliccando qui.
- il secondo è di Annalisa e spiega meglio l'armocromia, le sue stagioni ed i colori top e tabù di ognuna. Anche qua per una maggiore comprensione ci sono varie foto. Lo trovate cliccando qua
Meritano davvero, dategli una lettura.

Se si va raccontatemi nei commenti di che colorito/sottotono/stagione siete, se lo conoscete, e se al contrario mio conoscevate già queste nozioni. 


Lily

"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi

30 commenti:

  1. Io sono andata in trip totale con l'armocromia!!!Non vedo l'ora di farmi analizzare da Pia!Credo comunque di essere un inverno profondo, sono un caso abbastanza tipico :)
    Io ho sempre saputo di essere avere un sottotono freddo-neutro, i colori caldi mi stanno malissimo, specie sulle labbra, se un rossetto ha anche solo una punta arancione su di me fa orrore!!!
    Grazie proprio a un post di Annalisa sono giunta alla conclusione che io sia cool beige, perchè non sono decisamente rosa!:)
    Devo dire che concordo con l'analisi che ti hanno fatto, ASP mi pare adatto a te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao fede! grazie per il tuo parere :)
      praticamente la maggior parte delle persone che conosco sono inverno mi sa che è piuttosto diffuso come stagione (anche se devo ancora guardare bene sono solo agli inizi)

      Elimina
    2. vi prego, non buttate soldi con un analisi con quella cafona di Pia.. pensa solo ai soldi, vi farà un'analisi copia-incolla, la maggior parte delle volte sbagliata (a meno che voi non siate un caso ipertipico, ad esempio IP o AP), se va storto qualcosa e non siete soddisfatte la colpa sarà sempre e solo vostra perchè non volete accettare il suo responso. con i soldi che le ho dato avrei potuto passare una bella serata fuori a cena con il mio compagno, mi sarei evitata anche i mesi in cui sono andata in giro conciata come una sciocca perchè ho seguito i suoi consigli.

      Elimina
    3. Ehm...mi spiace dire che quello che dici te mi è stato riferito da tante altre persone (come tante altre mi han parlato bene invece). E difatti è la ragione per cui non mi sono fatta analizzare da lei, in tantissime me l'hanno sconsigliato per tante ragioni che non mi va di dire qui, non sarebbe il luogo adatto né sarebbe carino farlo dato che la professionista in questione non é qui (e non è nemmeno l'argomento principale).
      Detto ciò ci tengo a ricordare che chiunque è libera di dire tutto quello che ritiene e pensa ma gradirei un tono comunque rispettoso della persona o del pensiero altrui, ergo il cafona non mi piace e ti pregherei di evitare parole simili in eventuali altri tuoi commenti. Ti ringrazio comunque di aver condiviso con noi la tua esperienza, come tutte le esperienze possono esser utili agli altri per cui grazie davvero :)

      Elimina
  2. Post interessantissimo, appena ho un attimo mi inrossetto e mi bombardo di foto *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che nel mio caso se mi fermavo alle foto senza chiedere aiuto a loro per l'analisi ne ricavavo ben poco. Io non riesco a capire bene come mi sta meglio o peggio ma magari un occhio più critico del mio si (io faccio fatica anche a distinguere se un colore è caldo o freddo :/ )

      Elimina
    2. In effetti spesso faccio fatica anche io a capire cosa stia bene o meno...in questi casi sono molto utili le critiche esterne :D

      Elimina
    3. Hai proprio ragione. A parte che io sono un caso talmente disperato che tranne nei casi eclatanti ho difficoltà anche negli altri

      Elimina
  3. mi fa molto piacere di esserti stata utile ^_^

    RispondiElimina
  4. anche io grazie al gruppo ho scoperto di essere un autunno soft profondo...sarai il mio riferimento quando dovrò comprare make up eheh :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aiuto al momento non sono ancora un buon riferimento devo capire ancora bene anch'io quali colori mi stanno meglio ahahah dai ci aiuteremo a vicenda! ;)

      Elimina
  5. Licia questo post è utilissimo!!!! Io non riesco a capire a quale stagione appartengo. Secondo me sono simile a te perché mi stanno bene i colori neutri, non troppo accesi, soft. Se metto un colore acceso mi fa l'effetto opposto: mi spegne. Io però di jade minerals sono un medium warm e in genere tra i fondotinta che ci sono in commercio mi stanno bene quelli che virano al beige. Voglio sapere di più! L'argomento mi aveva già incuriosito nel gruppo delle paperelle ma non sono mai riuscita ad approfondirlo. Grazie:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora premettendo che io non me ne intendo se ti stanno bene i colori soft potresti essere primavera chiara soft, autunno soft profondo, inverno profondo soft oppure estate soft. In pratica dipende da temperatura, profondità e croma, credo. Dalla tua foto profilo direi asp ma non basta una foto ed anche con tutte quelle necessarie la mia sarebbe solo un'ipotesi. Per il medium warm li c'entra poco nel senso che è il colorito ad influenzarlo, probabilmente il tuo è più scuro del mio e più beige. Per l'armocromia la cosa migliore è fare le foto e chiedere aiuto ad annalisa, camilla e lara nel gruppo. Non è una cosa semplice per cui se non ce ne si intende capirlo da sè diventa difficilissimo.

      Elimina
  6. A Camilla ed Annalisa bisognerebbe fare una statua...
    Su di me resta ancora il dubbio tra estate soft profonda ed inverno profondo soft... -_-
    sono un disastro XD
    t'invidio la palette, l'autunno ha colori che amo <3

    RispondiElimina
  7. Esatto io adoro la palette autunno soft profondo. Ora che é uscito che sono primavera chiara soft attendo la nuova palette. Spero che mi piacerà anche quella, magari é simile solo un po' piú luminosa

    RispondiElimina
  8. A me sembri più estate soft profonda siceramente...pc proprio no, as nemmeno...questo calore non so dove te lo vedano. Neutro si ma tendenzialmente fredda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il verdetto finale e unanime (mi è stato confermato da anche altre analiste) è pcs. Di sicuro sono soft e neutra ma nella mia neutralità tendo leggermente di più al caldo che al freddo. In effetti i miei capelli al naturale hanno un riflesso ramato e quando lo avevo accennato stavo bene (mi preferisco e anche l'analista con il mio castano solito) ma male non mi stava. Inoltre anche ora nello sperimentare con i colori quelli della pcs si armonizzano meglio rispetto agli altri. Poi resta di base che sono neutra appunto per cui posso reggere sia colori caldi che freddi tranne i caldissimi ed i glaciali che mi stanno male non essendo calda o fredda ;)

      Elimina
  9. Se tu sei calda io sono un Inverno Brillante (e ho detto tutto). E per chi ha un minimo di occhio è abbastanza evidente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono calda infatti, come ho scritto varie volte sono neutra ahahah
      Comunque non sono qui per convincere nessuno, la mia analisi è stata controversa anche per via delle foto che non erano adattissime (come qualunque occhio esperto vede sono piuttosto fredde come luce, le sclere sono tendenti al ciano, non erano bilanciate insomma) ma alla fine si è giunto ad un risultato su cui ci sono ben pochi dubbi, come dicevo poco prima il verdetto è stato confermato anche da altre analiste :) detto questo comunque liberissime di pensarla diversamente ovviamente.
      Ps magari fossi esp, mi sarebbe piaciuto tantissimo :)

      Elimina
  10. ciao!^_^ che bel post :D premetto che io per scoprire i colori con cui sto bene ecc non seguo le regole dell'armocromia.. xD Senza suddividere in stagioni varie io guardo per prima cosa il caldo/freddo (secondo me nessuno è ''neutro'', c'è sempre una componente che prevale,anche se 'nascosta' ), poi la carnagione (se rosa, se taupe, se olivastra , se dorata ) e il resto dei toni (si xD, tengo conto anche di occhi e capelli,ma solo naturali, cenere, dorato, ramato, scuro intenso freddo o caldo, i riflessi..). Infine il contrasto ^_^
    Abbiamo colori molto simili XD, l'unica differenza sono gli occhi, i miei sono verde oliva/giallognoli XD. Per me sei apparentemente neutra ma con una prevalenza di caldo. il tuo contrasto è basso.
    La cosa che mi fa strano è che sei calda, ma stai bene col grigio chiaro °_° però c'è chi, grazie al basso contrasto, può permettersi sia un grigio freddo che i colori caldi ''smorzati'' dal grigio.
    Per me sei dorata,ma soft xD Nel senso che il grigio ti sta, i beige e gli avorio ti stanno, e anche quei colori come il verde oliva - grigioso, il lavanda, l'azzurro polvere.. hai mai provato un rosa antico o un rosa cipria? dovrebbero valorizzarti :D
    conosco l'armocromia e le sue sottostagioni e mi sembra che primavera chiara soft sia un po' riduttivo, io direi estate soft chiara con qualche sfumatura dorata/avorio in più ^^
    :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao elisa innanzitutto grazie :)
      Io conosco e poco l'armocromia per cui ti rispondo in base a quello che ho capito io, magari sbaglio. Credo che le cose che consideri te vengano considerate anche nelle stagioni. Concordo con te quando dici apparentemente neutra con tendenza al caldo, è in pratica quello che mi ha detto annalisa definendomi neutra che tende al caldo intendeva dire in sostanza che fra freddo e caldo la seconda mi appartiene maggiormente (basta vedere che su di me ad esempio la pastello amore é rosa) ma posso usare anche colori freddi basta che non siano glaciali (o caldissimi). Di sicuro sono molto soft su questo credo siamo d'accordo tutti per cui i colori smorzati mi donano. Per il discorso grigio so che una armocromista affermata lo da fra i colori adatti alle pcs ma comunque secondo me dipende dalle sfumature, per ogni colore ci sono varie tonalitá alcune più adatte altre meno.
      Non capisco bene il discorso estate, nel senso essendo ai tuoi occhi prevalentemente calda come mai mi "metti" fra le estati? Quando i berry sulle labbra iniziano a farti livida mentre i doratini e corallini ti illuminano che io sappia significa che si è nello spettro caldo dei colori, per cui armocromaticamente non si è un'estate

      Elimina
  11. uhmmmmmm. non mi intendo di trucco lo ammetto XD faccio più riferimento ai vestiti :D
    cmq : perchè in apparenza sei calda. L'estate soft classica è in apparenza calda ma sta bene con i colori freddi soft e neutro - caldi. Il dorato secondo me ci sta come trucco per un'estate soft classica... cioè... uhmmmm (è difficile da spiegare XD) l'estate soft per me è una specie di controsenso xD è tecnicamente fredda perchè ha una palette fredda,ma contiene anche i suoi beige e grigiolini dando una parvenza di caldo :) e chi sta bene con questi colori ha dei toni dorati su pelle occhi e capelli :D magari poi ha un sottotono freddo (ed è per questo che è valorizzato da grigio&co, freddi soft ) ma l'apparenza è calda :D

    il discorso del grigio è un po' strano e difficile XD perchè a voler vedere ci son toni grigi caldi e grigi freddi, io credo che i grigi di una ES siano più freddi e neutri dei grigini più caldi della PCS... è complicata la cosa XD! in ogni caso primavere chiare e estati soft chiare hanno tanti colori e sfumature in comune, puoi sperimentarli tutti,anche quelli più freddini dell'autunno soft (tipo il lavanda.. :D). Io sono più per l'estate soft xD,ma tutto può essere, anche perchè tra le foto e la realtà c'è sempre una differenza :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh si ho capito cosa intendi. Solo che io non penso di essere "apparentemente calda" credo di essere realmente neutro-calda perché cosí mi han detto tutte le persone che ho interpellato e perché se in realtá fossi fredda reagirei in modo diverso a determinati colori. Poi si, per ogni colore ci sono differenti tonalitá e come dicevo prima l'esser neutra mi permette di portare sia colori caldi che freddi basta che non siano caldissimi o freddissimi per cui di sicuro posso spaziare :)
      Hai proprio ragione, soprattutto con queste pessime foto XD

      Elimina
  12. Camilla e Annalisa hanno aiutato anche me e io sono risultata IP...e mi ci ritrovo in tutto e per tutto! sono delle grandi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere che ti ritrovi nella tua stagione :) diventa un'utile guida!

      Elimina
  13. Ecco, io non riesco a capire neppure il mio sottotono (credo neutro, credo!) figuriamoci tutte queste "sfumature"!
    Interessante però la prova da struccate con tutti i vari colori associati al volto.
    Mi piacerebbe capirne di più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto ti capisco! Anch'io ero e sono così. Ora pian piano qualcosina in più riesco già a capirla ma da qui ad avere un occhio capace ce ne passa purtroppo!

      Elimina
  14. Concordo con chi dice che ti vede fredda! Gli aranciati su di te stonano, in queste foto inoltre hai una tinta che vira al caldo, ma si vede che la tua ricrescita è cenere. Non puoi essere una primavera. Io direi che sei un'estate pura come Bianca Balti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho nessuna tinta sui capelli 😂😂
      Ok queste foto direi che non rappresentano al meglio la realtà. Sono azzurrate e ok, ma questa cosa dei capelli mi era sfuggita. Mi sa che c'era il riflesso della tenda. Va beh per fortuna ci sono mille altre foto mie più attendibili.
      Per la stagione invece ormai non ci sono più molti dubbi. Sono stata analizzata anche da altre armocromiste e la prova con i colori non lascia spazio. Purtroppo non sono estate, e dico purtroppo perchè é la mia stagione preferita avrei tanto voluto esserlo :)

      Elimina

Grazie per il tuo commento, il vostro riscontro è molto prezioso! :D
Ti chiedo cortesemente di non lasciare spam e di usare un linguaggio consono ed educato. Tutti i commenti che non rispettano questi due punti verranno automaticamente cancellati.

 

Copyright @ 2013 Breakfast at Lily's.