giovedì 20 giugno 2013

Il mio blog è carbon neutral, e il tuo?

Oggi non avevo previsto di scrivere un post perché è una giornata impegnativa ma appena ho letto di questa iniziativa di DoveConviene ne sono stata talmente entusiasta che non potevo aspettare a parlarvene e a parteciparvi.

L'ho conosciuta dal blog di Angie, e si tratta di "Il mio blog è carbon neutral". Per ogni blog che partecipa viene piantanto un albero riducendo quindi il suo impatto ambientale. In questo modo la produzione di anidride carbonica del blog viene neutralizzata per 50 anni.

Secondo il Dr. Alexander Wissner-Gross, attivista ambientale e fisico di Harvard, un sito web produce una media di circa 0,02 g di CO2 per ogni visita. Assumendo 15.000 pagine visite al mese, questo si traduce in 3,6 kg di CO2 l'anno. Questa produzione è legata soprattutto al funzionamento dei server. La Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) calcola che un albero assorba ogni anno in media circa 10kg di CO2. Noi consideriamo prudentemente 5kg l'anno per ogni albero.



Dove e come vengono piantati gli alberi?
Doveconviene.it pianta in partnership con www.iplantatree.org, iniziativa ecologica tedesca che ha già realizzato opere di riforestazione in diverse aree. Al momento, il progetto di riforestazione attivo al quale partecipa è dislocato a Göritz e gli alberi che stanno piantando sono querce.

Sono davvero felice di partecipare ad un'iniziativa simile. Considero gli alberi una risorsa molto importante essendo una fonte primaria di ossigeno e quindi di vita per noi. Già in passato ho preso parte a progetti contro la cementificazione qui nel mio paese. 
Partecipare non costa nulla, fatelo anche voi!!
Trovate tutte le info sul progetto e su come aderire qua: 
http://co2neutral.doveconviene.it/pianta-un-albero


Lily

"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi

4 commenti:

  1. Vado subito a dare un'occhiata!
    Iniziativa super interessante!!! :)

    RispondiElimina
  2. Conoscevo questa iniziativa e avevo intenzione di aderirvi, grazie per avermelo ricordato!!

    RispondiElimina
  3. Chissà se invece sia possibile farlo anche per un singolo utente, com'è possibile calcolare quanto consuma il proprio computer con tutte le pagine che si visitano ogni giorno?
    In generale sono scettica per questo tipo di iniziativa, come quei vari siti che propongono di annullare la propria impronta di CO2 a pagamento, perché non è che pagando 20€ l'anno o piantando un albero si annullano tutte le cose negative che facciamo ogni giorno, però nel caso di Lily, che ho modo di seguire da diversi anni sia in vari gruppi che su questo blog, e che so che già nella propria quotidianità è una persona responsabile, hai fatto benissimo ad aderire all'iniziativa, è un tassellino verde in più nel tuo lavoro e nel tuo impegno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Iulia :)
      In generale concordo con te. In aggiunta direi che non si ha nemmeno la certezza che poi l'albero è stato piantato realmente. E se anche fosse, "se vuoi muovere il mondo devi muoverti tu", ed una cosa simile di certo non basta.
      Ma personalmente cerco di prendere queste iniziative simbolicamente. Se questo, in modo giocoso e simbolico, serve a far riflettere anche solo una persona sull'impatto del nostro stile di vita sull'ambiente o sull'importanza degli alberi e della natura in generale io ne sono felice. Diciamo che è proprio questo che mi auguro quando partecipo ad iniziative simili :)

      Elimina

Grazie per il tuo commento, il vostro riscontro è molto prezioso! :D
Ti chiedo cortesemente di non lasciare spam e di usare un linguaggio consono ed educato. Tutti i commenti che non rispettano questi due punti verranno automaticamente cancellati.

 

Copyright @ 2013 Breakfast at Lily's.